Articoli

Funzionalità epatica e salute oculare, quale connessione?

Il fegato è uno dei nostri organi vitali ed è capace di fornire all’organismo salute e benessere. Quando la funzionalità epatica non è top, si verifica un accumulo di tossine, con conseguenze che possono impattare il benessere di tutto l’organismo, incluso quello oculare. Vediamo in che modo. 

A cosa serve il fegato

La funzione del fegato è quella di filtrare tutte le tossine e le sostanze di scarto che introduciamo tramite l’alimentazione, che poi saranno eliminate tramite feci e urina. Un fegato sano svolge questa funzione alla perfezione, mentre un fegato affaticato o malato accumula tossine e le riversa nell’organismo stesso.

Quali sono i segni di un fegato che non lavora come dovrebbe?

Se avete la sensazione che il vostro fegato non stia lavorando a dovere, rivolgetevi al vostro medico di fiducia. I segni che possono indurvi a pensare che il vostro fegato sia affaticato o non stia svolgendo correttamente la sua funzione sono:

  • pelle secca, disidratata, che prude
  • perdita di peso e di appetito
  • stanchezza, spossatezza
  • qualche dolore nella zona addominale o una sensazione di gonfiore
  • urine e feci più scure del solito
  • colorazione giallastra di pelle, unghie e sclera degli occhi (ittero sclerale)

Quali sono gli effetti che un fegato affaticato esercita sulla salute oculare?

La vitamina A è fondamentale per il benessere dei nostri occhi ed in particolare per quello della retina, i cui fotorecettori esercitano al meglio la loro funzione proprio quando “nutriti” adeguatamente di questa vitamina. L’organo avente il ruolo di immagazzinare e rilasciare la vitamina A è proprio il fegato. Va da sè che un fegato che lavora male potrebbe impattare anche la salute oculare. I sintomi oculari derivanti da una carenza di vitamina A sono:

  • difficoltà di visione notturna
  • disidratazione lacrimale

Funzionalità epatica e salute oculare. Ecco il consiglio: prediligere alimenti ricchi di vitamina A

Per preservare la funzionalità epatica ed una buona salute oculare, si consiglia di ovviare alla carenza di vitamina A consumando molti alimenti freschi e di stagione che la contengano, come le verdure a foglia verde, frutti gialli e arancio, ortaggi gialli, come la zucca, uova, latticini, fegato, pesce. E non finisce qui: gli amanti del cacao possono dormire sogni tranquilli e consumarne a piacimento, perché – non tutti ne sono a conoscenza – facilita l’assorbimento della vitamina A.

Leggi anche: la top 5 degli ingredienti che fanno bene alla vista

Come aiutare il fegato a svolgere la sua funzione al meglio

Ecco cosa conviene fare e non fare per preservare salute oculare e funzionalità epatica, e più in generale per aiutare il fegato a svolgere al meglio la sua funzione:

Cosa non fare per evitare di affaticare il fegato

  • non bere troppi alcolici
  • non bere troppi caffè
  • tenere una alimentazione di facile digestione
  • evitare o limitare l’assunzione di alcuni farmaci, soprattutto quelli da banco, che spesso ci si “prescrive” in autonomia senza fare troppa attenzione alla posologia
  • non cenare troppo tardi

Cosa fare per evitare di affaticare il fegato

  • assumere molti liquidi
  • prediligere cibi freschi e di stagione, privi di conservanti
  • cucinare con le spezie, come per esempio la curcuma
  • consumare tarassaco, cardo mariano, carciofo, sedano
  • bere molto thè verde
  • scegliere alimenti ricchi di vitamina A (la salute oculare può dipendere dalla funzionalità epatica,come precedentemente detto)
  • cenare presto, ma soprattutto cenare leggero

Leggi anche: cataratta, la top list dei consigli per prevenirla

 

La top 5 degli ingredienti (inaspettati) che fanno bene alla vista

La salute vien mangiando, ed è risaputo che fare il pieno di frutta e verdura è un vero toccasana per l’intero organismo. Ma quali sono gli ingredienti che fanno bene nello specifico al nostro apparato visivo? Cosa conviene mangiare con una certa frequenza per vedere bene il più a lungo possibile e stare alla larga dalle tipiche patologie oculari connesse all’avanzare dell’età, dall’invecchiamento cellulare e dallo stress ossidativo? Ecco svelati i 5 ingredienti inaspettati che fanno bene alla vista, per vedere il mondo in tutta la sua bellezza fino a tarda età.

I 5 ingredienti inaspettati che fanno bene alla vista

Se in questo articolo vi parlassimo di quanto fa bene mangiare carote, verdura a foglia, frutta fresca e pesce azzurro, forse non vi diremmo nulla di nuovo. Sono questi, infatti, gli ingredienti che notoriamente fanno bene alla vista, per il loro alto contenuto di luteina, zeaxantina, vitamine, omega 3, ed altri elementi preziosi per contrastare l’invecchiamento cellulare e lo stress ossidativo. Ebbene, vi sono altri ingredienti che fanno altrettanto bene alla vista, molti dei quali introducete nella vostra dieta sicuramente con una certa frequenza, mentre altri forse vi risulteranno nuovi e singolari. Vediamo quali sono i 5 ingredienti inaspettati che fanno bene alla vista e che sono capaci di regalare benessere e acutezza visiva fino a tarda età.

1  – Corteccia di pino marittimo

Questo ingrediente è davvero molto singolare e sicuramente non è uno di quei prodotti che troverete facilmente al supermercato e che vi consentirà di preparare qualche strepitoso piatto della domenica. Tuttavia, non dimenticatevi di lei: la corteccia di pino marittimo, che potete acquistare in erboristeria sotto forma di capsule, è stata recentemente indicata come ottima, in abbinamento con il mirtillo, per venire in aiuto a chi soffre di elevata pressione oculare, detta anche ipertensione oculare.

La corteccia di pino marittimo è tra gli ingredienti inaspettati che fanno bene alla vista perché: abbassa l’ipertensione oculare in modo naturale.

2 – Cioccolato

Il cioccolato è spesso collocato nella lista degli alimenti proibiti da parte di chi si trova in una condizione di sovrappeso. C’è chi dice che fa ingrassare, chi ancora pensa che faccia venire i brufoli. Il cioccolato di alta qualità, contenente un’alta percentuale di cacao, può invece rivelarsi un ottimo alleato per la salute oculare. Il suo alto contenuto di zinco, infatti, favorisce l’assorbimento da parte dell’organismo della vitamina A, regalando un mix di salute e benessere in particolar modo alla retina e favorendo una eccellente capacità di adattamento all’oscurità.

Il cioccolato è tra gli ingredienti inaspettati che fanno bene alla vista perché: contiene zinco, che aiuta l’occhio ad adattarsi sempre meglio all’oscurità.

3 – Il fegato di vitello

Il fegato di vitello è uno di quegli ingredienti che spesso i pediatri usano consigliare alle mamme al fine di somministrare ai bambini un secondo piatto altamente proteico, ricco di ferro e vitamine. Ma non finisce qui: il fegato contiene anche un ottimo apporto di vitamina A, indispensabile per il buon funzionamento della retina.

Il fegato di vitello è tra gli ingredienti inaspettati che fanno bene alla vista perché: contiene vitamina A, un elemento importante per il buon funzionamento della retina.

4 – Il thé

Quante volte vi sarà capitato di prendere una tazza di thé, soprattutto durante le stagioni fredde, senza riflettere troppo sui suoi benefici ma concentrandovi invece sul piacere momentaneo di una bevanda calda. Ebbene, il thé è particolarmente ricco di flavonoidi e dunque è un eccellente antiossidante, ovvero una bevanda capace di contrastare l’invecchiamento cellulare e di favorire la corretta ossigenazione dei tessuti. Non a caso in oriente, dove se ne beve in abbondanza, la longevità è di casa.

Il thé è tra gli ingredienti inaspettati che fanno bene alla vista perché:  contiene flavonoidi, favolosi antiossidanti naturali, capaci di rallentare l’invecchiamento dell’apparato visivo e tenere lontane le patologie connesse all’avanzare dell’età. 

5 – Le cozze

Infine, un altro ingrediente al quale forse non avete mai pensato sono le cozze. Le cozze sono particolarmente ricche di selenio. Sicuramente avrete sentito parlare del selenio associato ai cereali o alle uova, ma vi segnaliamo che anche le cozze, come d’altronde tutti i molluschi, ne sono particolarmente ricche. Oltre ad essere noto per il suo potere antiossidante, il selenio è anche un ottimo fluidificante del sangue ed un potente antinfiammatorio.

Le cozze sono tra gli ingredienti inaspettati che fanno bene alla vista perché: contengono selenio, un potente antiossidante ed antinfiammatorio naturale.

Concludiamo la nostra carrellata degli ingredienti inaspettati che fanno bene alla vista, (ma anche piacere al palato e tanto buonumore) ricordandovi che il vero segreto per stare bene il più a lungo possibile e per invecchiare nel migliore dei modi è la moderazione. Non privatevi di nulla, dunque, che sia un piatto di spaghetti con le cozze o una fetta di torta al cioccolato. La vostra salute ed il vostro umore ne trarranno grande vantaggio, anche sul lungo periodo.